• Servire, non servirsi
  • Liberi nella verità

Articoli e discorsi


COME SI È GIUNTI ALLA CHIUSURA POSITIVA DELLA FASE DIOCESANA DELLA CAUSA DI BEATIFICAZIONE DI DON STURZO

Il . Inserito in Servire l'Italia

Relazione di Giovanni Palladino, Segretario Generale di “Servire l’Italia”, al Convegno “Don Sturzo maestro per l’Italia di oggi e di domani” organizzato a Roma il 24 novembre 2017 dal Centro Internazionale Studi Luigi Sturzo (C.I.S.S.) e dall’Istituto Luigi Sturzo.

 

Credo che sia significativo ricordare oggi uno degli ultimi desideri di don Sturzo: “Prego Dio che il mio grido sopravviva alla mia tomba”. Stamane il suo “grido” è risuonato alto nella Sala della Conciliazione nel Palazzo del Laterano. Un “grido” che ovviamente non era di vanità per quanto aveva fatto nella sua vita, ma per quanto aveva capito. E desiderava che le sue certezze diventassero patrimonio culturale del mondo politico ed economico.

Giovanni Palladino su RADIO 24 ospite telefonico nella trasmissione di Gianfranco Fabi

Il . Inserito in Servire l'Italia

Domenica 18 febbraio

Giovanni Palladino

ha parlato ai microfoni di

logo r24 new2x

A quasi sessant'anni dalla sua scomparsa, don Luigi Sturzo può ancora essere un elemento di stimolo alla nostra crescita – scrive Giovanni Palladino nel suo libro "Don Luigi Sturzo. Maestro di verità e di libertà" (Rubbettino, 246 p., € 19,00). Nel raccontare le varie fasi del processo di beatificazione e canonizzazione di Luigi Sturzo, Palladino evidenzia le grandi battaglie del sacerdote siciliano contro quelle che lui chiamava le tre ‘male bestie' (statalismo, partitocrazia e spreco di denaro pubblico). Don Sturzo in particolare sosteneva che lo stato avrebbe dovuto intervenire solo nel momenti di grande difficoltà e che i politici avrebbero dovuto limitarsi a fare le leggi, senza intervenire direttamente nell'economia.

ospite telefonico nella trasmissione di Gianfranco Fabi

"Economia in Pagine"

Clicca sul Logo appena sopra per ascoltare l'intera puntata